Re cervello // laboratorio sensoriale per bambini

sabato 10 ottobre 2020 >>

2 appuntamenti: ore 11.00 + ore 16.30

Siamo convinti che allenare il nostro cervello fin dalla giovane età all’assaggio sia un compito tanto importante (oltre che divertente) quanto spesso trascurato. Perciò abbiamo pensato di organizzare questo laboratorio destinato a bambini (età consigliata da 4 a 8 anni) in cui la trainer sensoriale Stefania Pompele leggerà la storia di Re Cervello (testi di Stefania Pompele, illustrazioni di Chiara Agosti), al termine della lettura faremo un laboratorio pratico su gusto e olfatto e ne capiremo di più su dolce, amaro, salato, umami e acido!

Il laboratorio sensoriale dura circa un’ora e un quarto, costa 8 € a bambino (l’adulto che accompagna non paga). La tap room sarà aperta e potrete gustarvi una birra, o più di una, in attesa che vostro figlio/a scopra cosa è in grado di fare Re cervello!

Prenotazione obbligatoria, posti limitati:

ore 11.00 C’E’ DISPONIBILITA’

ore 16.30 ATTENZIONE: POSTI ESAURITI

// whatsapp/tel: 375 5591846 // e-mail: info@birraofelia.it

Com’è nata l’idea di questo laboratorio sensoriale?

L’idea è nata durante il lockdown perché la docente di analisi sensoriale Stefania Pompele aveva messo a disposizione un racconto scritto da lei tempo fa sui sensi con relativi esercizi. L’abbiamo fatto a casa con nostra figlia ed oltre ad esserci divertiti, abbiamo imparato che non è sempre così immediato distinguere sapori e odori.

Chi è Stefania Pompele?

Stefania Pompele è un tecnico per il processo agroalimentare, dotata di una sete atavica di conoscenza . Scrive di sè: “Vani i tentativi di placarla con un paio di corsi sul vino. La situazione precipita quando scopro di voler approfondire le tematiche legate all’assaggio e all’analisi sensoriale. Mi licenzio, faccio un corso per panel leader al Centro Studi Assaggiatori, studio i nuovi metodi delle scienze sensoriali con la Società Italiana di Scienze Sensoriali e mi convinco che l’assaggio è una matassa incasinata ma fichissima. Ora spendo buona parte del mio tempo a spiegare questa cosa. Nel mentre bevo birra e per questo ho conosciuto Ofelia”

La genesi del progetto di Re Cervello:
Un’era geologica fa (tipo 10 anni) mi fu chiesto di tenere dei laboratori alla International Bilingual School Maria Montessori di Mantova.
E così un po’ per gioco mi inventai questa favola. Ho in famiglia un’artista (belle arti Bologna) che ha pensato alle illustrazioni.
Il testo è diventato un libricino che il mio comune ha patrocinato per la pubblicazione.