OFELIA. CHIOCCIOLA SLOW FOOD 2023

E’ uscita in libreria la guida “Guida alle birre d’Italia 2023” di Slow Food che ha assegnato al birrificio vicentino Ofelia la Chiocciola, il riconoscimento più alto in assoluto, attribuito per la qualità e la costanza delle birre, per il ruolo svolto nel settore birraio nazionale, per l’identità e l’attenzione al territorio e all’ambiente.

Ofelia conferma la chiocciola ottenuta anche nelle due scorse edizioni, attribuita nel 2019 per la prima volta in Veneto proprio a Ofelia e si conferma fra i soli 38 birrifici in Italia, ai quali è stata assegnata la chiocciola nell’edizione 2023, di cui 3 in veneto.

In guida, di noi scrivono: “Prosegue con determinazione e lungimiranza la strada di Ofelia nel mondo birraio italiano. L’immagine del brand è raffinata ed elegante e viene veicolata in ogni dettaglio: dal packaging al merchandising, fino agli eventi tematici. Dietro ad ogni birra c’è un pensiero, una visione, un sogno che Lisa e Andrea concretizzano : ofelia diventa così una sorta di racconto, una narrazione brassicola avvincente da seguire”.

le birre di Ofelia premiate in guida sono state:

diversamente bionda

amitabh

piazza delle erbe

magnagati

Mentre quelle nominate sono:

ride coq chili peppers
la speltina

signorina silvani

dipalicious

INFO: https://www.slowfoodeditore.it/it/guide-slow/guida-alle-birre-d-italia-2023-9788884997418-998.html