OFELIA IN THE CITY

logo ofelia beerstrot

Ofelia raddoppia e apre in centro storico a Vicenza

Il nuovo flagstore Ofelia, chiamato OFELIA BEERSTROT, è in arrivo in nel centro storico di Vicenza, al civico 135 di Corso Antonio Fogazzaro!

Quando sarà l’apertura?

seguici sui social, iscriviti alla nostra newsletter & stay tuned!

Siamo alla ricerca di personale, se vuoi salire a bordo della nostra avventura, manda la tua candidatura e c.v. a beerstrot@birraofelia.it

le posizioni sono aperte per:

  • cucina
  • runner
  • addetti spillatura

Al momento procedono spediti i lavori di ristrutturazione dell’immobile ed il locale avrà un  carattere deciso e visionario. L’idea è quella di proporre le nostre birre in un locale moderno  e dal gusto contemporaneo, chiaro nei toni e nei colori, accogliente nei materiali.

Troverete 15 birre Ofelia e ospiti alla spina, una divertente selezione di quelli che ci piace definire haute dogs, ovvero hot dogs in chiave gourmet, di carne e plant based, gnammosità dal mondo, ovvero worldwide cicchetti con ispirazioni provenienti da vari luoghi. Vorremmo riformulare il concetto di “pub” traslando in qualche modo materiali, immaginario e concretezza del birrificio artigianale dentro il cuore della città. La passione e l’attenzione per la tradizione e la qualità dei prodotti impiegati vogliono fondersi con la visione proiettata al futuro in un locale innovativo che riassume attraverso un linguaggio deciso e contemporaneo lo spirito “senza compromessi” di ofelia.

Un locale concepito come uno spazio flessibile, multifunzionale ed in grado di adattarsi alle diverse condizioni d’uso durante il pomeriggio e la sera.

Situato in Corso Fogazzaro, uno dei due corsi principali del centro storico di Vicenza, è proprio a due passi dalla casa natale di Antonio Fogazzaro di cui ricorre quest’anno il 180° anniversario della sua nascita (25 marzo 1842). E’ inoltre a due passi dalla Biblioteca Internazionale “La Vigna”, istituto culturale e di documentazione specializzato nel settore delle scienze agrarie e della civiltà contadina, con particolare attenzione alla viticoltura e all’enologia e con una ricca sezione dedicata alla gastronomia. 

Inserito quindi in un contesto, quello di Corso Fogazzaro, in vero fermento che ha visto numerose aperture negli ultimi mesi di locali, negozi e atelier di ricerca e gusto.