Ti servono informazioni?

Telefono:
tap room » info e prenotazione tavoli: 375 5591846
birrificio » 340 4002458 (Lisa) – 347 8240023 (Andrea)
E-mail: info@birraofelia.it

ORARI DI APERTURA

Lunedì 10–13, 15–20
Martedì 10–13, 15–22
Mercoledì 10–13, 15–22
Giovedì 10–13, 15–24
Venerdì 10–13, 15–24
Sabato 10–13, 17–24
Domenica CHIUSO

Aperture straordinarie NATALE 2019:

Domenica 15 e 22 dicembre: aperto 10-13 e 15-20

Martedì 24 dicembre: aperto 10-18 orario continuato + bigoli con le sarde day

Mercoledì 25 dicembre: aperto 17-24

Martedì 31dicembre: aperto 10-13 e 15-18

Lunedì 01 gennaio 2020: chiuso

Il luogo

Abbiamo scelto Sovizzo, dopo lunghe ricerche, non solo perché è vicino a casa, ma anche per il suo passato: è documentato, attraverso reperti archeologici del VI secolo d. C., che qui, durante il dominio Longobardo*, si consumava birra. E poiché la birra, in quell’epoca, veniva consumata dove era prodotta…
Ofelia è un po’ la continuazione di quella storia: dopo quasi un millennio e mezzo si torna a produrre birra a Sovizzo!

*I Longobardi erano noti produttori ed estimatori di birra. Teodolinda, regina d’Italia a cavallo tra il 600 e il 700, apprese dal padre l’arte brassicola e inviava a Roma ingenti quantità di birra a papa Gregorio I (Gregorio Magno) che la regalava al popolo romano.

Ottieni indicazioni