Uill iu bai

Dal colore ambrato chiaro. Al naso profumi di frutta tropicale, rinfrescati da note balsamiche date al luppolo simicoe in dry hopping. In bocca la birra è secca, con gusto pieno e finale amaro che la rende beverina e dissetante. Uill iu bai (will you buy? – Vuoi comprare, vù cumprà – scritta ironicamente in inglese “maccaronico”) era probabilmente la prima frase che gli emigrati italiani del secolo scorso imparavano appena sbarcati negli Stati Uniti e usavano per cercare di vendere manufatti artigianali.

RICONOSCIMENTI:
“Grande” per Slow Food
Guida alle birre d’Italia 2017

Medaglia di bronzo
Birra dell’anno Unionbirrai 2015

Categoria: